logo_cattura

Proprietaria del sito monumentale.

logo-comune-di-sommacampagna-colori

Dal 2010 attraverso un accordo con la Provincia di Verona, il Comune di Sommacampagna ha in gestione il complesso monumentale dell’Ossario e si occupa della sua promozione tessendo contatti con altri enti.

ipiosi_logo-2014

La Società Cooperativa Sociale i Piosi, gestisce a livello operativo il sito monumentale. attraverso i servizi di manutenzione ordinaria, biglietteria, visite guidate e sviluppo di attività promozionali, stringendo contatti con soggetti privati e pubblici del territorio,

Logo_Crea

L’Associazione Créa supporta la gestione operativa, attraverso la progettazione e la produzione dei contenuti e la realizzazione degli allestimenti espositivi. Insieme al Comune di Sommacampagna e alla Cooperativa I Piosi, l’associazione è attiva nel tessere relazioni per la costituzione di una rete di valorizzazione del patrimonio storico, artistico e culturale.

esec_fai_marchio_rgb

Dal 2018, l’Ossario di Custoza è inserito nell’elenco dei punti Fai. E’ stata stipulata una convenzione che prevede, per i soci Fai, l’ingresso scontato del 33%.

fiab-vr-orizzontale-nero-sfondotrasparente

A partire dal 2018, è stata stipulata una convenzione fra Ossario e Fiab Verona che prevede l’ingresso scontato per i soci, con un biglietto ridotto a 2 euro.

touring_club_italiano_logo-svg

Dal 2019 è operativo l’accordo tra Ossario e Touring Club Italiano che prevede il biglietto agevolato a 2 euro per i tesserati.

apm

A partire dal 2019, l’Ossario di Custoza è inserito nell’Associazione Nazionale dei Piccoli Musei, condividendo l’obiettivo di valorizzare le specificità dei Piccoli Musei, sottolineandone il legame stretto con il territorio e con la comunità, la capacità di essere accoglienti e di offrire esperienze originali ai visitatori.

index

L’Associazione Cultura Rievocazione Imperi fornisce supporto in attività educative e divulgative, nonchè nell’organizzazione di eventi garantendo massima accuratezza nella ricostruzione storica.

boeti

L’Ossario di Custoza è inserito come tappa nel percorso organizzato ” Le Terre del Custoza un viaggio nella storia” in cui è possibile immergersi nella natura e nella storia che caratterizzano le nostre colline moreniche.

index

L’Associazione Archeonaute ha realizzato l’inventariazione digitale dei beni dell’Ossario.

2019-03-29_121417

L’Associazione Osteoarc ha condotto uno studio antropologico su alcuni dei resti conservati all’interno della cripta dell’Ossario.

index

Nell’estate 2018, grazie al contributo del Circolo Astrofili Veronesi A.Cagnoli, è stata organizzata, presso l’Ossario, una serata di divulgazione e di osservazione astronomica.

logo_pro_loco

Nel 2018, in occasione della festa del Vino Custoza Doc, sono state previste delle aperture straordinarie e prolungate presso l’Ossario.

logo

Dal 2018 è attiva la convenzione con l’Associazione Ristoratori del Custoza che prevede la possibilità di un menù fisso per i gruppi che hanno visitato l’Ossario.